Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Ai sensi del Decreto Legge 7 giugno 2017, n.73, tuttora vigente, si ricorda che, entro il 10 Luglio 2018:

  • il genitore/tutore/affidatario, qualora non abbia già provveduto, deve consegnare copia del certificato vaccinale aggiornato rilasciato dalla ASL competente alla Segreteria della scuola
  •  Il genitore/tutore/affidatario che ha presentato a suo tempo la dichiarazione sostitutiva che attesta l’aver fissato un appuntamento con l’ASL e nel frattempo ha effettuato le vaccinazioni, deve presentare alla scuola copia della certificazione vaccinale ASL nel frattempo ricevuta
  •  Il genitore/tutore/affidatario che ha presentato a suo tempo la dichiarazione sostitutiva che attesta l’aver fissato un appuntamento con l’ASL e abbia una prenotazione per la vaccinazione successiva al 10 Luglio 2018 deve consegnare alla scuola copia della prenotazione ASL e, successivamente alla data dell’avvenuta vaccinazione, deve produrre il relativo certificato ASL alla scuola
  • In caso di omissione o differimento vaccinale per accertato pericolo per la salute del/la bambino/a, il genitore/tutore/affidatario, qualora non abbia già provveduto, deve consegnare copia della dichiarazione a tal fine rilasciata dalla ASL competente.

 La ASL di Carbonia-Iglesias ha fornito rassicurazioni sulla disponibilità immediata delle certificazioni vaccinali per tutti coloro che ne facciano richiesta.

 Si informa che ai sensi del D. Lgs 196/03 e del GDPR 679/2016 le informazioni e i dati raccolti sono trattati regolarmente da addetti individuati responsabili per il trattamento dati sensibili, e gli stessi dati sono trattati in forma cartacea e informatica secondo le norme di legge citate.

0
0
0
s2sdefault

 

Il Presidente della Regione Francesco Pigliaru sarà lunedì alle 10 nell'Aula Magna del liceo classico "G.Siotto Pintor" per premiare, insieme alla Commissione regionale per la realizzazione della Parità fra Uomini e Donne, gli elaborati vincitori dei progetti "Educazione scolastica" e "Linguaggio di genere". Parteciperanno alla giornata, che conclude l'iniziativa della CommissionePari opportunità che ha coinvolto quattordici Istituti Scolastici dislocati in tutto il territorio regionale, anche l'assessore della Pubblica istruzione e Beni culturali Giuseppe Dessena e l'assessore degli Enti Locali Cristiano Erriu. 

"Con tale percorso si è avviata un’importante attività di prevenzione del fenomeno di discriminazione di genere attraverso il coinvolgimento degli studenti e delle studentesse, nelle azioni di contrasto agli stereotipi e alla promozione dell’uso del linguaggio di genere" dichiarano le commissarie. 

Le scuole che hanno partecipato al bando “Educazione scolastica”, progetto dedicato alle scuole secondarie di primo grado e mirato all’abbattimento degli stereotipi di genere sono state: l'Istituto Comprensivo G. Cima di Guasila - sede di Selegas e Samatzai, l’Istituto Mezzocapo di Senorbì, l’Istituto Comprensivo G. Marconi di San Giovanni Suergiu - Sede di Giba, l’Istituto Comprensivo Don Milani di Carbonia, l’Istituto di Santu Lussurgiu, l’Istituto Comprensivo 1 di Tortolì Istituto Comprensivo di Fonni e l’Istituto Comprensivo di Bono. 

Il progetto "Linguaggio di genere" dedicato, invece, alle classi quarte degli istituti superiori e finalizzato alla sensibilizzazione delle studentesse e degli studenti sul tema del linguaggio di genere, ha visto l'adesione di Istituto Tecnico Industriale Statale Othoca di Oristano, Istituto d'istruzione Superiore ITI di Tortolì (Istituto Tecnico Commerciale e Liceo classico), Istituto d’Istruzione Superiore “Gramsci – Amaldi” di Carbonia e Istituto Liceo delle Scienze Umane e Musicale Satta di Nuoro. 

La commissione valutatrice degli elaborati è composta dalle commissarie e da tre esperte esterne: Cristina Cabras docente del dipartimento di Pedagogia, psicologia e Filosofia dell'Università degli Studi di Cagliari, Grazia Maria De Matteis Garante Regionale per l'infanzia e l'adolescenza e la giornalista RAI-TGR Sardegna Flavia Corda. 
 
L'Istituto Comprensivo "Don Milani" di Carbonia partecipa con le classi 1 A e 1B della scuola secondaria di primo grado, guidate dalla Prof.ssa Cristiana Pivetta. 
0
0
0
s2sdefault

Si comunica che nella sezione Circolari è stata pubblicata la Circolare n.147, recante l'orario per il periodo 01-09 Giugno 2018.

0
0
0
s2sdefault

Si ricorda agli studenti e alle famiglie che il 04 Aprile 2018 ha inizio la somministrazione delle Prove Invalsi nelle classe terze della scuola secondaria di primo grado. Le prove si svolgeranno in orario scolastico, tra le 8.30 e le 13.30.

Si tratta di prove molto importanti perché la partecipazione ad esse è un requisito di ammissione all'esame finale di Giugno.

Si raccomanda, pertanto, massima puntualità. 

Grazie e buon lavoro.

0
0
0
s2sdefault

Si comunica che nella sezione Circolari è stata pubblicata la Circolare relativa alla Prova Invalsi requisito di ammissione all'Esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione.

0
0
0
s2sdefault

Si comunica che nella sezione Circolari è stata pubblicata la Circolare relativa alla Prova Invalsi requisito di ammissione all'Esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione.

0
0
0
s2sdefault

Si comunica che è possibile prendere visione dell'Informativa INVALSI 2018 indirizzata ai genitori/tutori/affidatari degli alunni frequentanti le classi 2 e 5 della scuola primaria e delle classi terze della scuola secondaria di primo grado, al seguente link:

Informativa INVALSI 2018

0
0
0
s2sdefault

In occasione della terza edizione del Cortile di Francesco, Parole O_Stili, Università Cattolica del Sacro Cuore, Istituto Giuseppe Toniolo e MIUR hanno siglato un protocollo d’intesa per promuovere una cultura della rete non ostile. Si allegano una nota informativa e il Manifesto della Comunicazione non ostile.

0
0
0
s2sdefault

REINTRODUZIONE OBBLIGO VACCINALE

 

Tutti i minori di età compresa tra 0 e 16 anni devono effettuare (qualora non abbiano già provveduto) le vaccinazioni stabilite dalle indicazioni del Calendario vaccinale relativo a ciascun anno o “coorte” di nascita.

 

Il rispetto dell’obbligo vaccinale costituisce requisito d’accesso a asili nido e Scuole dell’Infanzia (da zero a sei anni).

 

Entro il 10 Settembre 2017

 

I genitori/tutori degli alunni iscritti alle scuole dell’infanzia dell’Istituto devono consegnare agli uffici di segreteria la documentazione (copia del libretto vaccinale o certificazione rilasciata dalla ASL) oautocertificazione di avvenuta vaccinazione.

 

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito

 

-       Circ.n. 122 Adempimenti Legge di conversione del Decreto Legge 73/2017 “Prevenzione
                     vaccinale”.

 

-       Modulo   di Autocertificazione di avvenuta vaccinazione

 

 

-       Informativa sui vaccini denominata Vaccini-Fascicolo-Ministero-della-Salute” 

0
0
0
s2sdefault